TERMOREGOLAZIONE
A 37°C

5 CONDIZIONI
PER 4 STAGIONI

Le definizioni delle stagioni differiscono significativamente secondo i luoghi e i periodi dell'anno. L'abbigliamento ideale per una “guida primaverile” a Maiorca o ad Atlanta è diverso da quello per un “guida primaverile” a Stoccolma o Francoforte. Mentre una “guida estiva” a Singapore può richiedere un approccio diverso da quello per una “guida estiva" sulle montagne rocciose canadesi.

SHIMANO ha imparato che le condizioni di una giornata in sella si descrivono meglio come Cold, Cool, Variable, Warm, o Hot. Queste 5 condizioni si combinano con qualsiasi fluttuazione di: velocità del vento, tipo o livello di umidità e intensità del sole che offre la natura. Ecco perché progettiamo e creiamo un abbigliamento in grado di resistere a queste 5 condizioni fondamentali, piuttosto che a ciascuna singola stagione tradizionale. Un abbigliamento pensato per circostanze reali, senza dare importanza al luogo in cui si vive o al periodo dell'anno.

FREDDO
FRESCO
VARIABLE
MITE
CALDO
  • CALORE
    MANTENERE IL CALORE
  • UMIDITÁ
    MINIMIZZARE L'UMIDITÁ
  • FLUSSO D'ARIA
    BLOCCARE L'EFFETTO WINDCHILL
  • CALORE
    REGOLARE IL CALORE
  • UMIDITÁ
    REGOLARE L'UMIDITÁ
  • FLUSSO D'ARIA
    REGOLARE IL FLUSSO D'ARIA
  • CALORE
    DISSIPARE IL CALORE
  • UMIDITÁ
    DISPERDERE L'UMIDITÁ
  • FLUSSO D'ARIA
    OTTIMIZZARE LA VENTILAZIONE
Progettato per mantenere il corpo del ciclista caldo e protetto. Studiato per resistere alle condizioni di temperatura Cold, Cool e Variable che i ciclisti si trovano a dovere affrontare nei periodi più freddi dell'anno o in quelli di cambiamento stagionale. 
Articoli perfettamente pieghevoli e tecnologie adattative offrono versatilità per condizioni variabili e cambiamento dell'intensità dello sforzo.
Progettato per mantenere costante l'agio e il comfort del ciclista. Studiato per resistere alle condizioni Hot, Warm e Variable che i ciclisti si trovano a dovere affrontare nei periodi più caldi dell'anno o in quelli di cambiamento stagionale.
TERMOREGOLAZIONE A
37°C

La ricerca ha dimostrato che la temperatura corporea di 37°C è ideale per assicurare le massime prestazioni fisiche e il comfort del ciclista. Mantenere una temperatura corporea di 37°C nelle condizioni climatiche mutevoli Hot, Warm, Cool, Cold, Variable e a diversi livelli di intensità dello sforzo rappresenta una sfida unica. LA TERMOREGOLAZIONE SHIMANO A 37°C'è un partner ideale per garantire al ciclista comfort ed efficienza durante tutto l'anno.

LA TERMOREGOLAZIONE SHIMANO 37°C utilizza ventilazione, tecnologie di raffreddamento, tessuti ad alto assorbimento di umidità, isolanti leggeri, materiali anti vento / impermeabili e la disposizione a strati SHIMANO in punti strategici, per mantenere una temperatura corporea ottimale.

PROTEZIONE
SOLARE
RAFFREDDAMENTO PER
EVAPORAZIONE
GESTIONE
DELL'UMIDITÁ
VENTILAZIONE
INTEGRATA
GESTIONE DEL
CALORE
STRATIFICAZIONE
DINAMICA
PROTEZIONE SOLARE

Tessuti tecnici avanzati riflettono il calore del sole per mantenere i ciclisti più freschi e proteggerli dai raggi UV durante le lunghe giornate in sella.

RAFFREDDAMENTO PER EVAPORAZIONE

Oltre l'assorbimento, l'utilizzo dei materiali giusti, il loro corretto posizionamento e la struttura dei tessuti sono di importanza critica per regolare la temperatura e assicurare il comfort al ciclista.

GESTIONE DELL'UMIDITÁ

Tessuti altamente tecnologici e modelli biologici dinamici si combinano per controllare il sudore ed espellere l'umidità in eccesso mantenendo all'asciutto il corpo del ciclista.

VENTILAZIONE INTEGRATA

Il posizionamento strategico di sfiati e cerniere lampo offre valide soluzioni di raffreddamento ai ciclisti in corsa.

GESTIONE DEL CALORE

Le tecnologie e la struttura dei tessuti provvedono alla dispersione del calore nei punti critici, per mantenere la temperatura corporea centrale e ottimizzare le prestazioni.

STRATIFICAZIONE DINAMICA

Utilizzare materiali innovativi per creare più soluzioni aggiuntive che lavorano in armonia per conservare la temperatura interna ottimale del ciclista.

CONCETTO DI RAFFREDDAMENTO SHIMANO
CONCETTO DI RAFFREDDAMENTO SHIMANO

Il concetto di raffreddamento SHIMANO sfrutta i naturali effetti di raffreddamento dovuto all'evaporazione e alla convezione per progettare i materiali e la realizzazione delle nostre maglie, traendo vantaggio dal flusso d'aria generato dalla guida e supportando la massima efficienza biologica del ciclista.

AREE SU CUI SI CONCENTRA IL CALORE

TESSUTO AD ALTO ASSORBIMENTO DELL'UMIDITÁ IN PUNTI STRATEGICI

Il flusso d'aria generato dalla guida può ridurre la temperatura della pelle sul torace e sulla parte posteriore delle spalle, contribuendo a ottimizzare l'efficienza del ciclista.
  • RAFFREDDAMENTO GENERATO DAL VENTO
    Mentre si pedala, le spalle e il torace sono le parti del corpo che vengono raffreddate più efficacemente dal flusso d'aria generato dallo spostamento in avanti.
  • DISPERSIONE DEL CALORE
    Il flusso d'aria generato dalla guida può ridurre la temperatura della pelle sul torace e sulla parte posteriore delle spalle, contribuendo a ottimizzare l'efficienza del ciclista.
STRATIFICAZIONE
DINAMICA SHIMANO PER
5 ZONE CORPOREE

Il sistema di stratificazione dinamica SHIMANO FUSION CONCEPT combina la nostra profonda comprensione dell'esperienza ciclistica e l'approccio System Engineering per realizzare un abbigliamento per ciclismo adatto tutto l'anno, a differenti livelli di sforzo e per ciascuna delle 5 zone del corpo.

  • • Un sistema di abbigliamento che supporti il comfort e le prestazioni del ciclista.
  • • Un abbigliamento progettato con tecnologie compatibili con i cambi di temperatura e delle condizioni di guida.
  • • Un abbigliamento che utilizzi tessuti, caratteristiche e design compatibili con i cambiamenti dell'intensità di pedalata.
  • • Un abbigliamento che sia utilizzabile e ripiegabile al momento per far fronte agli imprevisti.
  • • Un abbigliamento realizzato con l'approccio System Engineering per soddisfare gli esclusivi requisiti fisiologici e sportivi di ciascuna zona del corpo umano.
  1. ZONA1
    TESTA:
    CENTRO DI COMANDO
    FUNZIONI CHIAVE
    Presa di ossigeno ed energia, Vista, Regolazione del calore, Presa di decisioni
    INTERAZIONE AMBIENTALE
    Calore, Freddo, Vento,
    Umidità, UV
  2. ZONA2
    SCHIENA:
    GENERAZIONE DI POTENZA
    KEY FUNCTIONS
    Generazione di energia, Generazione del calore primario
    INTERAZIONE AMBIENTALE
    Calore, Freddo, Vento,
    Umidità, UV

  3. ZONA3
    MANI:
    CENTRO DEL CONTROLLO
    FUNZIONI CHIAVE
    Sterzata, frenata, cambio, collegamento alla bici, regolazioni di bici e abbigliamento
    INTERAZIONE AMBIENTALE
    Vibrazione, Calore, Freddo,
    Vento, Umidità
  4. ZONA4
    PARTE INFERIORE DEL CORPO:
    AZIONE
    FUNZIONI CHIAVE
    Generazione di potenza,Stabilità, Armonia con la bicicletta

    INTERAZIONE AMBIENTALE
    Vibrazione, Calore, Vento freddo, Umidità, UV
  5. ZONA5
    PIEDI:
    TRASFERIMENTO DI POTENZA
    FUNZIONI CHIAVE
    Potenza ai pedali, Armonia con la bicicletta, Controllo
    INTERAZIONE AMBIENTALE
    Vibrazione, Calore, Freddo,
    Vento, Umidità
SHIMANO DYNAMIC LAYERING FOR 5 BODY ZONES